MARIAN SCRIVE A ZINGARETTI, A LEODORI E A TUTTI I CONSIGLIERI REGIONALI

Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Dopo oltre due mesi dal 13 dicembre 2018, termine perentorio rimasto infruttuoso per la Regione Lazio per approvare la sua legge sui domini collettivi, la Giunta regionale di Zingaretti non è ancora riuscita a darsi una regola per rendere esecutivi i provvedimenti necessari agli enti gestori dei domini collettivi per risolvere le problematiche venutesi a creare a causa di una serie di leggi regionali INCOSTITUZIONALI che hanno fatto la felicità di occupatori abusivi, di speculatori e di ladri dei diritti collettivi. Alla Regione anzichè fare le cose serie c’è chi si improvviso difensore dei domini collettivi presentando disegni di leggi regionali incostituzionali e finalizzate, ancora una volta a risolvere soltanto i problemi dei predetti interessati.UNA VERGOGNA INDICIBILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.